Al posto giusto al momento giusto. Un incendio – reportage.

Tardo sabato pomeriggio, Vicenza centro, ora aperitivo. Un sabato assolutamente normale salva la nube densa e greve di plastica bruciata che si leva da un punto imprecisato per posarsi su Piazza San Lorenzo. Pochi minuti e la gente inizia a mormorare. Il tempo di arrivare in Corso Palladio che vengo superato da due volanti della Polizia che si fermano alla fine del Corso, lato piazza Castello. Seguo le Volanti ed il fumo.

Capannelli di gente spaventata, agitazione, gente che si guarda intorno. Un’occhiata ed entro in un cortile interno, seguendo delle persone. Alzo lo guardo e vedo delle dense, soffocanti volute di fumo nero uscire da alcune finestre all’ultimo piano di un palazzo. Da alcune voci, preoccupate, sento di persone intrappolate all’interno. Voci che, per fortuna, si riveleranno infondate.

L’intervento dei Vigili del Fuoco è immediato. Alla fine si conteranno tre squadre di uomini impegnati per domare le fiamme. Un’autobotte, un’autoscala e un altro veicolo. Nessuno fa caso a me ed altre quattro, cinque persone. Rimango all’interno del perimetro di sicurezza, mentre intorno la gente guarda per aria e sono tutti troppo impegnati per notare me.

Riesco a riprendere quasi tutto l’intervento dall’interno del nastro rosso e bianco: l’intervento in forze delle ambulanze, lo stupore e la preoccupazione dei passanti I Vigili del Fuoco si arrampicano sulla scala, muniti di respiratori. Il fumo infatti è talmente denso che non lascerebbe scampo neanche dopo poche boccate. Nonostante il peso delle uniformi e dell’equipaggiamento, sono sorprendentemente agili. Uno di loro si affaccia da un cornicione, l’elmetto che riflette le luci, regolando i getti. Con cautela entrano dalle finestre. Dopodiché la mia fortuna termina. Un poliziotto mi nota e mi tocca lasciare il perimetro. Seguo allora il tutto dall’esterno.

A un tratto arriva un furgone Iveco, con otto uomini a bordo, tutti Vigili del Fuoco. Spalancano i portelloni, scendono reggendo pesanti borsoni, raggiungono l’autoscala e iniziano a prepararsi.

Poi, all’improvviso, un capannello di persone si stringe attorno a un fagotto, comparso da chissà dove. E’ un gatto, molto piccolo, semisoffocato dal fumo. I medici gli prestano aiuto con la stessa sollecitudine riservata ad un essere umano, lo avvolgono in un canovaccio, lo bagnano e gli danno ossigeno attraverso una mascherina molto piccola. Poco dopo, lo affidano a due volontarie, dirette verso una clinica veterinaria.

Dopo qualche minuto, compare una ragazza, sorretta da medici e infermieri. Lo sguardo è traumatizzato e viene accompagnata verso l’ambulanza e fattavi salire. Il veicolo però non si muove, segno che la situazione non è grave.

Ancora diversi minuti e la tensione si allenta. I Vigili del Fuoco si liberano del pesante equipaggiamento. Stanchi e in un bagno di sudore, riescono a trovare il tempo di scambiare due parole con una giornalista, arrivata nel frattempo.

Resta il perimetro da liberare, le ultime verifiche da fare. Dopodiché, la scena rimane sgombra per le verifiche statiche e le formalità di polizia.

Solo due cose, in conclusione, vorrei fare presente:

per gli amici fotografi, appassionati, corsisti: la macchina, sempre dietro. Anche in bagno;

per gli altri: guardate questi uomini e tenete presente ciò che fanno.

© Cristiano Rando – tutti i diritti riservati

20150711_incendio_corso-1008666 20150711_incendio_corso-1008673 20150711_incendio_corso-1008674 20150711_incendio_corso-1008675 20150711_incendio_corso-1008666 20150711_incendio_corso-1008673 20150711_incendio_corso-1008674 20150711_incendio_corso-1008676 20150711_incendio_corso-1008678 20150711_incendio_corso-1008679 20150711_incendio_corso-1008680 20150711_incendio_corso-1008682 20150711_incendio_corso-1008685 20150711_incendio_corso-1008686 20150711_incendio_corso-1008691 20150711_incendio_corso-1008692 20150711_incendio_corso-1008697 20150711_incendio_corso-1008702 20150711_incendio_corso-1008703 20150711_incendio_corso-1008706 20150711_incendio_corso-1008707 20150711_incendio_corso-1008709 20150711_incendio_corso-1008711 20150711_incendio_corso-1008713 20150711_incendio_corso-1008715 20150711_incendio_corso-1008723 20150711_incendio_corso-1008724 20150711_incendio_corso-1008725 20150711_incendio_corso-1008727 20150711_incendio_corso-1008740 20150711_incendio_corso-1008743 20150711_incendio_corso-1008744 20150711_incendio_corso-1008746 20150711_incendio_corso-1008747 20150711_incendio_corso-1008749 20150711_incendio_corso-1008750 20150711_incendio_corso-1008751 20150711_incendio_corso-1008752 20150711_incendio_corso-1008753 20150711_incendio_corso-1008754 20150711_incendio_corso-1008756

Annunci